Pagine

domenica 4 agosto 2013

1.4 Altri aspetti rilevanti ai fini dell’utilizzo appropriato della MT/MCA

1.4 Altri aspetti rilevanti ai fini dell’utilizzo appropriato della MT/MCA
Per quanto queste linee guida riguardino principalmente i contenuti e l’aspetto grafico dell’informazione rivolta ai consumatori, non va trascurata la necessità che le strutture e i processi del sistema sanitario abbiano un ruolo nella promozione dell’utilizzo appropriato della MT/MCA. Per esempio, la presenza di enti che governino la formazione, l’informazione e/o la ricerca sulle MT/MCA e le associazioni professionali degli operatori della MT/MCA è un elemento importante per lo sviluppo, l’implementazione e la diffusione delle attività volte a promuovere l’utilizzo appropriato della MT/MCA (28). I punti che seguono descrivono alcuni dei principali aspetti di questo tema.

(a) Controllo della qualità dei preparati erboristici
I preparati erboristici rappresentano la forma di terapia della MT/MCA più ampiamente diffusa. In alcuni paesi, tuttavia, sono utilizzati anche rimedi di origine animale e minerale, o derivati da altri materiali.
In questi casi, la regolamentazione deve tener conto della situazione specifica del paese. I sistemi di regolamentazione devono garantire la qualità degli ingredienti, per mettere in grado i consumatori di usare prodotti di alta qualità (2). I controlli di qualità sui medicamenti erboristici sono molto complessi, e sono descritti in una serie di documenti dell’OMS, come Quality control methods for medicinal plant materials (29) e WHO monographs on selected medicinal plants and generale guidelines for the methodology on research and evaluation of traditional medicine .
È importante che la regolamentazione del controllo di qualità sui preparati erboristici sia sviluppata e implementata in modo appropriato, per far sì che anche i piccoli produttori siano in regola e non siano esclusi dal mercato.

(b) Sviluppo di linee guida affidabili sui trattamenti
Lo sviluppo di una valida informazione sulle più comuni terapie della MT/MCA, fondato sui risultati di studi clinici e di altri studi scientifici, può offrire dati clinicamente attendibili per orientare gli operatori della MT/MCA, gli operatori delle strutture sanitarie convenzionali e il pubblico. Questo ridurrà l’utilizzo irrazionale delle terapie della MT/MCA e farà crescere nei consumatori la capacità di operare scelte consapevoli in questo ambito.
(c) Formazione e qualificazione degli operatori della MT/MCA
L’adeguata formazione e la certificazione degli operatori della MT/MCA migliora la sicurezza, promuove la credibilità delle terapie e degli operatori stessi, e aumenta la fiducia dei consumatori nei loro terapisti (30,31). Le linee guida per una formazione di base e per un aggiornamento continuo degli operatori della MT/MCA sono state elaborate da varie istituzioni, compresi l’OMS, un certo numero di governi e varie associazioni professionali.
(d) Collaborazione tra gli operatori del sistema sanitario e gli operatori della MT/MCA
Spesso i consumatori ricorrono contemporaneamente a trattamenti della MT/MCA e della medicina convenzionale, ed è pertanto necessario migliorare la collaborazione tra gli operatori qualificati della MT/MCA e chi opera nel campo della medicina convenzionale. Idealmente, la formazione degli operatori nell’ambito della medicina convenzionale dovrebbe comprendere una conoscenza di base delle più diffuse forme di MT/MCA. Al contempo, la formazione degli operatori della MT/MCA dovrebbe comprendere una conoscenza di base di specifici settori della medicina convenzionale, come sanità pubblica, igiene, pronto soccorso, tematiche di etica professionale.
Inoltre, gli operatori della MT/MCA dovrebbero essere incoraggiati a svolgere ricerca e a scrivere articoli per le riviste mediche, allo scopo di dare il via a uno scambio di informazioni tra la comunità della medicina convenzionale e quella tradizionale.

(e) Comunicazione tra i consumatori della MT/MCA, i medici della medicina convenzionale e gli operatori della MT/MCA
I medici hanno un atteggiamento talvolta scettico nei confronti delle terapie della MT/MCA, e questo genera spesso una barriera nella comunicazione tra i consumatori e il loro medico.
Una buona comunicazione tra i consumatori della MT/MCA e i diversi operatori sanitari migliora il rapporto di fiducia tra medico e paziente e riduce il rischio di effetti indesiderati e interazioni negative nei pazienti che utilizzano medicamenti o procedure di MT/MCA , in combinazione
con trattamenti della medicina convenzionale.

(f) Organizzazione degli operatori della MT/MCA
Gli sforzi volti a promuovere l’organizzazione degli operatori della MT/MCA contribuiranno a garantire strutture migliori che possano produrre norme di autoregolamentazione e serviranno a aumentare la professionalità (30,33). Va incoraggiata la creazione di associazioni locali di operatori della MT/MCA, che possano costituire l’ossatura di future associazioni nazionali. Lo sviluppo di un
codice di etica professionale può ulteriormente contribuire a far crescere la fiducia dei consumatori e il grado di sicurezza delle terapie.
Ugualmente auspicabile è il riconoscimento ufficiale degli operatori delle principali MT/MCA
(ad es. attraverso strumenti di certificazione legale).

Nessun commento:

Posta un commento

Mediocrità

I mediocri “producono” cose mediocri. Proprio perché sono mediocri non hanno coscienza della loro mediocrità e per loro, quello ch...